Giovedì, 08 Dicembre 2022, 08:22

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Approvo

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Via Župančič 18
6000 Capodistria

Tartini 3l3ctr0nic: divertimento per tutte le età al Magasen grando

Nella mattinata di venerdì 14 ottobre, l’ex magazzino del sale Grando di Portorose è stato pervaso dai suoni degli strumenti musicali elettronici e dal cicaleccio di alunni e allievi, tutti estremamente incuriositi dall'inizio del progetto Tartini 3l3ctr0nic. 

Articoli correlati

Tra le ore 8 e le ore 14, bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie si sono cimentati nella sperimentazione e nella creazione di musica elettronica con l’ausilio di sette postazioni musicali e di una vera e propria consolle da DJ. I giovanissimi si sono dimostrati entusiasti nel provare strumenti e congegni che, molto probabilmente, non avevano mai visto prima.

Il programma culturale ha avuto inizio con la lezione-concerto di Francesca Guccione (violino) e Luca Leprotti (sintetizzatore modulare), che hanno deliziato i presenti con un’interazione di suoni sofisticati e di dimensioni tonali grazie anche a un insolito violino elettrico a sei corde dall’elevata estensione sonora. In seguito a una breve presentazione di alcune interessanti apparecchiature da parte degli studenti del Conservatorio di musica di Trieste, Tomy DeClerque, DJ e produttore discografico locale, ha fatto ballare alunni, allievi e insegnanti con il suo spettacolo, consentendo ai ragazzi di interagire con le sue strumentazioni e dare vita a composizioni dal ritmo serrato. Il programma di formazione è stato concluso da Dave Mech, che ha presentato il funzionamento del campionatore registrando la sua voce e trasformandola in suoni che riproducevano quelli delle percussioni, di accordi eterici e di macchinari industriali. In pochi minuti, tramite oscillatori a bassa frequenza e a polimetri sapientemente pianificati, ha stupito i presenti creando un interessantissimo brano di musica elettronica. Ad attirare l’attenzione è stata anche la cosiddetta anti-Radio, uno strumento progettato per rilevare le onde elettromagnetiche, che siano esse di pochi hertz o di molti gigahertz, nonché i campi elettromagnetici creati dall’uomo.

L’essenza del progetto Tartini 3l3ctr0nic è quella di promuovere l'eredità artistica, didattica, filosofica e scientifica di Giuseppe Tartini attraverso la musica elettronica.
Il divertimento musicale si è protratto anche il giorno successivo, sabato 15 ottobre. Si è svolto, infatti, il primo evento clubbing per famiglie del Comune di Pirano, dove musica e danza si sono unite a scienza, tecnologia e arte. L'evento DadaDisko ha riunito genitori e bambini su una vera e propria pista da ballo. L'evento ha dato modo a grandi e piccini di ballare a ritmo di musica, il tutto accompagnato da neon sfavillanti, una scenografia davvero particolare, installazioni varie e animatori divertenti.

Il programma serale Tartini 3l3ctr0nic: Inception è stato un upgrade dell'esperienza musicale presentata da alcuni artisti il giorno precedente. Grazie a una lenta escalation, una fusione di generi e una spettacolare performance di ballo caratterizzata da costumi futuristici, a partire dalle ore 21, gli appassionati di musica elettronica hanno vissuto una serata indimenticabile. Sul palco principale: Francesca Guccione (violino) e Luca Leprotti, DJ Boltzmann e KayKay (tastiere), DJ Alessio, Tomy DeClerque (DJ/Live set ibrido) e Dave Mech (Live set improvvisato con campioni di violino delle composizioni di Tartini).

Tartini 3l3ctr0nic è parte del progetto Tartini 330, organizzato dalla Comunità autogestita costiera della nazionalità italiana in collaborazione con il Comune di Pirano e il sostegno del Ministero della Cultura e di altri partner.

Immagini: 1, 2 e 3 Peter Litavsky, 4 Daniel Škerjanc

 

 

Le più lette

Articoli correlati

Altre notizie

Notizie recenti

Info-libro

Articoli correlati