Torek, 25 Januar 2022, 00:09

OPOZORILO! Naša spletna aplikacija uporablja piškotke.

Sprejmi

Piškotki so majhne datoteke, ki jih naložimo na vašo napravo, z namenom izboljšanja uporabniške izkušnje. Preberi več

Piškotki, ki jih uporabljamo za delovanje portala, v nobenem primeru ne škodijo ne Vam, ne Vašemu računalniku. Omogočajo izdelavo dokumentov preko pametnih e-obrazcev, merjenje statistike obiska, delovanje partnerskega (affiliate) programa, oglaševanja, deljenja vsebin preko družbenih omrežij in komunikacijo z Vami. Predvsem pa omogočajo boljšo in lažjo uporabo portala za Vas kot uporabnika. Prosimo potrdite ali se strinjate z uporabo piškotkov na naši strani (kliknite spodnji gumb Sprejmi).

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Župančičeva ulica 18
6000 Koper - Capodistria

MODIFICA DEL PIANO CULTURALE PER CELEBRARE TARTINI

Podobne novice

Il Consiglio della CAN Costiera è tornato a riunirsi a Isola per la sua seduta ordinaria di ottobre. Il Presidente, Alberto Scheriani, affiancato dal segretario, Andrea Bartole, hanno sottoposto all’attenzione dei consiglieri alcune questioni amministrative, riguardanti l’organico dei dipendenti e la sostituzione della segretaria, prossima al pensionamento agli inizi del prossimo anno. Si è poi proceduto a costituire la commissione incaricata di redistribuire i mezzi per le attività culturali delle CAN comunali, in base a nuovi criteri. Seguendo le istruzioni dell’Ufficio governativo per le nazionalità, è stato approvato il regolamento per le sovvenzioni. Si tratta di modeste somme che la CAN Costiera può devolvere ad altre istituzioni minoritarie per coprire alcune necessità. Il punto di maggior interesse a Isola è stata l’aggiunta al piano culturale della CAN Costiera per il prossimo anno. Sarà spianata la strada alla sua partecipazione alla celebrazione dei 330 anni dalla nascita del famoso compositore piranese, Giuseppe Tartini, di cui nel 2020, nonostante il Covid, furono ricordati i 250 anni dalla sua morte. Il suo comune d’origine e la Comunità degli Italiani che porta il suo nome, hanno già stilato un programma di massima per dare lustro all’anniversario e ricordare nel migliore dei modi l’importante personaggio. Per rendere omaggio al Maestro delle Nazioni Pirano hanno proposto una stretta collaborazione ad enti ed istituzioni di tutta la fascia costiera, ottenendo una vasta adesione in seno alla CNI e in regione. Come riferito dalla consigliera e vicesindaco piranese, Manuela Rojec, sono state già individuate precise forme di collaborazione. Assieme a Unione Italiana, ad esempio, saranno organizzati tre concerti itineranti, in altre località del territorio storico in cui vive la Comunità nazionale italiana. L’aggiunta al piano culturale della CAN Costiera è stata approvata con evidente soddisfazione per l’unitarietà d’intenti dimostrata da tutte le istituzioni ed enti della CNI.

Podobne novice

Drugo

Zadnje novice

Info-libro

Podobne novice