Sreda, 14 November 2018, 18:08

OPOZORILO! Naša spletna aplikacija uporablja piškotke.

Sprejmi

Piškotki so majhne datoteke, ki jih naložimo na vašo napravo, z namenom izboljšanja uporabniške izkušnje. Preberi več

Piškotki, ki jih uporabljamo za delovanje portala, v nobenem primeru ne škodijo ne Vam, ne Vašemu računalniku. Omogočajo izdelavo dokumentov preko pametnih e-obrazcev, merjenje statistike obiska, delovanje partnerskega (affiliate) programa, oglaševanja, deljenja vsebin preko družbenih omrežij in komunikacijo z Vami. Predvsem pa omogočajo boljšo in lažjo uporabo portala za Vas kot uporabnika. Prosimo potrdite ali se strinjate z uporabo piškotkov na naši strani (kliknite spodnji gumb Sprejmi).

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Župančičeva ulica 18
6000 Koper - Capodistria
Ta e-poštni naslov je zaščiten proti smetenju. Za ogled potrebujete Javascript, da si jo ogledate.

A Trieste l’ultima riunione dell’OIIFI

Podobne novice

Si è tenuta ieri, 29.10. a Trieste l’ultima riunione dell’OIIFI (Osservatorio italiano istituzionale fuori d’Italia) alla quale hanno preso parte il prof. Italo Rubino (Direzione generale traduzioni presso la Commissione europea), Jean-Luc Egger (Cancelleria federale svizzera), Andrea Bartole (CAN Costiera) , Nada Zajc (Comune di Pirano), Ivana Lalli Pacelat (Università di Pola), Iva Perisic (Università di Fiume), Stefano Ondelli (Università di Trieste), Metka Malčič e Mojca Cerkvenik (entrambe dell’Università del Litorale) e Paola Rizzotto (Direzione generale traduzioni presso la Commissione europea). Il gruppo di lavoro sta svolgendo da alcuni anni un lavoro di monitoraggio sull’uso dell’italiano istituzionale (usato nelle pubbliche amministrazioni) al di fuori dei confini italiani – nei paesi in cui l’italiano è lingua ufficiale. L’intento è quello di verificare e comparare i termini tecnici e amministrativi in uso presso le amministrazioni statali e cercare di uniformare la terminologia. Durante la riunione sono state prese in esame le ricerche ed i risultati prodotti dai componenti del gruppo. Al termine dell’incontro tenutosi presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, del Linguaggio, dell`Interpretazione e della Traduzione dell’Università di Trieste, il gruppo di lavoro transnazionale ha deciso di raccogliere i materiali già prodotti e procedere alla traduzione e comparazione di un’ulteriore serie di termini giuridici italiani in uso in Svizzera, Slovenia e Croazia. Il fine ultimo rimane la pubblicazione di un glossario che diventerebbe un compendio insostituibile per le istituzioni pubbliche, che operano nei territori bilingui.

Najbolj brane

Podobne novice

Drugo

Zadnje novice

Info-libro

Podobne novice