Nedelja, 21 Oktober 2018, 05:12

OPOZORILO! Naša spletna aplikacija uporablja piškotke.

Sprejmi

Piškotki so majhne datoteke, ki jih naložimo na vašo napravo, z namenom izboljšanja uporabniške izkušnje. Preberi več

Piškotki, ki jih uporabljamo za delovanje portala, v nobenem primeru ne škodijo ne Vam, ne Vašemu računalniku. Omogočajo izdelavo dokumentov preko pametnih e-obrazcev, merjenje statistike obiska, delovanje partnerskega (affiliate) programa, oglaševanja, deljenja vsebin preko družbenih omrežij in komunikacijo z Vami. Predvsem pa omogočajo boljšo in lažjo uporabo portala za Vas kot uporabnika. Prosimo potrdite ali se strinjate z uporabo piškotkov na naši strani (kliknite spodnji gumb Sprejmi).

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Župančičeva ulica 18
6000 Koper - Capodistria
Ta e-poštni naslov je zaščiten proti smetenju. Za ogled potrebujete Javascript, da si jo ogledate.

Elezioni 2018- Il voto sempre più vicino

Podobne novice

Con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del 14 aprile scorso, è diventato operativo il decreto del Presidente della Repubblica con cui viene sciolta anticipatamente la Camera di stato, in virtù delle dimissioni del premier in carica e conseguentemente del suo governo e constatata l’impossibilità di dare vita ad un nuovo esecutivo. Dal 16 aprile sono in corso le procedure per le elezioni politiche 2018, in calendario domenica, tre giugno. Sino al 3 maggio sarà possibile presentare le candidature per gli 88 seggi riservati agli esponenti di partiti o liste civiche, nonché ai due seggi specifici per le Comunità nazionali italiana e ungherese. I candidati a quest’ultime due poltrone potranno presentarsi solo con il sostegno degli elettori. Questi dovranno essere iscritti all’elenco elettorale particolare delle Comunità nazionali, che il Ministero dell’interno renderà pubblici agli inizi del mese prossimo. Sino al 18 maggio i connazionali potranno verificare la propria iscrizione agli elenchi elettorali particolari, chiedendo se necessario modifiche o aggiunte. Le iscrizioni all’elenco sono possibili anche subito e, anzi, è preferibile che avvengano quanto prima, per evitare disguidi e disagi. Si invitano quindi i connazionali non ancora iscritti a farlo. La richiesta di iscrizione va formulata alla competente commissione di ogni singola CAN comunale, a seconda del Comune di residenza. Le operazioni di voto anticipato per coloro che non potranno esprimersi domenica 3 giugno, si svolgeranno dal 29 al 31 maggio, presso la sedi delle Unità amministrative. Il tre giugno sarà possibile esprimere le proprie preferenze (per uno dei partiti e, per i connazionali, per il deputato al seggio specifico) nei seggi indicati sull’invito della Commissione elettorale, che sarà recapitato a casa agli elettori. Questo va esibito alla commissione di seggio assieme a un documento d’identità valido.

Najbolj brane

Podobne novice

Drugo

Zadnje novice

Info-libro

Podobne novice