Torek, 27 Junij 2017, 20:03

OPOZORILO! Naša spletna aplikacija uporablja piškotke.

Piškotki so majhne datoteke, ki jih naložimo na vašo napravo, z namenom izboljšanja uporabniške izkušnje. Preberi več

Sprejmi

Piškotki, ki jih uporabljamo za delovanje portala, v nobenem primeru ne škodijo ne Vam, ne Vašemu računalniku. Omogočajo izdelavo dokumentov preko pametnih e-obrazcev, merjenje statistike obiska, delovanje partnerskega (affiliate) programa, oglaševanja, deljenja vsebin preko družbenih omrežij in komunikacijo z Vami. Predvsem pa omogočajo boljšo in lažjo uporabo portala za Vas kot uporabnika. Prosimo potrdite ali se strinjate z uporabo piškotkov na naši strani (kliknite spodnji gumb Sprejmi).

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Župančičeva ulica 18
6000 Koper - Capodistria
Ta e-poštni naslov je zaščiten proti smetenju. Za ogled potrebujete Javascript, da si jo ogledate.

Il barone rampante

Teatro di Capodistria
Il Dramma Italiano di Fiume presenta Mercoledì, 12 marzo alle ore 20.00 presso il TEATRO DI CAPODISTRIA IL BARONE RAMPANTE Regia: Paola Galassi

Podobne novice

Adattamento e scelta delle musiche:
Paola Galassi e Oscar Genovese

Con:
Mirko Soldano, Alida Delcaro, Giuseppe Nicodemo, Tomas Kutinjač, Andrea Tich, Elena Brumini, Rosanna Bubola, Ivna Bruck, Geoffrey Di Bartolomeo

Scene e costumi:
Rosaria Ricci

Luci:
Predrag Potočnjak

Coreografie:
Elena Brumini

Il Dramma Italiano, dopo il successo e i riconoscimenti conseguiti con la messa in scena di Kafka project, continua su questa strada ispirandosi a un’opera letteraria che ha lasciato un segno nella cultura italiana. Immensa è l’eredità lasciataci da Italo Calvino, narratore, saggista, favolista tra i più significativi del panorama letterario del Novecento.

Il barone rampante, secondo capitolo della trilogia I nostri Antenati scritto tra il ‘56 e il ‘57, è un romanzo allegorico di cui si presenta una riduzione teatrale che ambisce a suscitare l’interesse di un pubblico eterogeneo composto sia da giovanissimi, sia da adulti. Il protagonista è un ragazzo che sale su un albero e, di albero in albero, viaggia per giorni e giorni e non torna più giù, rifiutandosi di scendere a terra e passando sugli alberi tutta la vita. Un personaggio che rifiuta tenacemente di omologarsi agli altri, eremita consapevole proteso verso l’utopia di una vita attiva e di scelte alternative.

Servizio pullman con il seguente orario di partenza:

19.15 Crevatini (stazione bus di fronte ai pompieri)

19.30 Bertocchi (stazione autobus / Casa della cultura)

Realizzato con il contributo finanziario dell’Unione Italiana e dell’Università Popolare di Trieste con il cofinanziamento locale della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana.

 

Najbolj brane

Podobne novice

Drugo

Zadnje novice

Info-libro

Podobne novice