Torek, 22 Avgust 2017, 06:12

OPOZORILO! Naša spletna aplikacija uporablja piškotke.

Piškotki so majhne datoteke, ki jih naložimo na vašo napravo, z namenom izboljšanja uporabniške izkušnje. Preberi več

Sprejmi

Piškotki, ki jih uporabljamo za delovanje portala, v nobenem primeru ne škodijo ne Vam, ne Vašemu računalniku. Omogočajo izdelavo dokumentov preko pametnih e-obrazcev, merjenje statistike obiska, delovanje partnerskega (affiliate) programa, oglaševanja, deljenja vsebin preko družbenih omrežij in komunikacijo z Vami. Predvsem pa omogočajo boljšo in lažjo uporabo portala za Vas kot uporabnika. Prosimo potrdite ali se strinjate z uporabo piškotkov na naši strani (kliknite spodnji gumb Sprejmi).

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Župančičeva ulica 18
6000 Koper - Capodistria
Ta e-poštni naslov je zaščiten proti smetenju. Za ogled potrebujete Javascript, da si jo ogledate.

I botoni de la montura

Dramma Italiano In collaborazione con: Gruppo teatrale per il dialetto Presenta I botoni de la montura Commedia in dialetto istroveneto di Lino Carpinteri e Mariano Faraguna ESTIVO DELLA COMUNITÀ | PALAZZO GRAVISI | VIA F.D.L. IO, CAPODISTRIA (In caso di maltempo al ridotto del Teatro di Capodistria) Martedì, 3 giugno alle ore 20.30

Podobne novice

Personaggi e interpreti:

Barba Checo | Nicolich | Podestà Pende

BRUNO NACINOVICH

Una giovane | La Nevoda | Chierichetto

IVNA BRUCK

Nicoletto

GIUSEPPE NICODEMO

Retti

ELENA BRUMINI

Commessa

ALIDA DELCARO

Regia e adattamento:

GIORGIO AMODEO

Scene:

ANTON T. PLEŠIČ

Costumi:

MANUELA PALADIN ŠABANOVIČ

Luci:

PREDRAG POTOČNJAK

Musiche:

ZVJEZDAN RUŽIČ

Noviza - LEONORA SURIAN

Nevodo - NEVEN STIPANOV

Don Plešič - TONI PLEŠIČ

Vecio Moise - ROSANNA BUBOLA

Tona - ELVIA NACINOVICH

Omo - LUCIO SLAMA

In questo nuovo adattamento teatrale di alcune delle più divertenti Maldobrie degli autori triestini Lino Carpinteri e Mariano Faraguna si raccontano le vicende di bodoli, dalmati, istriani vissuti al tempo del vecchio Impero Austroungarico, quando tutto doveva andare secondo le regole e un certo garbo comune, perché “l’Austria era una Paese ordinato”.

In un piccolo paesino di Veglia, tra un episodio divertente e l’altro, ritroviamo coppie di sposi per occasioni di matrimonio e ufficiali che smaniano per ottenere dei nuovi bottoni per la loro uniforme che sostituiscano quelli vecchi.

Poter cambiare i bottoni da neri, ad argentati, a dorati, equivaleva a un passaggio di grado, spesso fortemente desiderato, ed era motivo di orgoglio poterli ostentare nelle occasioni pubbliche, quali la messa domenicale...

Servizio pullman con il seguente orario dipartenza (Rientro previsto a fine spettacolo):

19.45 Crevatini (fermata autobus di fronte alla stazione dei pompieri)

20.00 Bertocchi (stazione autobus presso la Casa della cultura)

Lo spettacolo è realizzato con il contributo finanziario dell’Unione Italiana e dell’Università Popolare di Trieste con il cofinanziamento locale della Comunità autogestita costiera della nazionalità italiana.

Najbolj brane

Podobne novice

Drugo

Zadnje novice

Info-libro

Podobne novice