Sabato, 20 Agosto 2022, 06:18

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Approvo

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Via Župančič 18
6000 Capodistria

ALBERTO SCHERIANI RICONFERMATO ALLA GUIDA DEL COMITATO RTV

Articoli correlati

Seduta costitutiva a Lubiana per il Comitato dei programmi italiani di Radio e TV Capodistria. In apertura si è riunito congiuntamente con il Comitato dei programmi ungheresi per ascoltare una relazione del Direttore generale della RTV di Slovenia, Andrej Grah Whatmough, sulla situazione in cui versa l’ente. La sua valutazione indica potenziali nuove difficoltà finanziarie legate principalmente al rincaro delle fonti di energia, da qui un piano di risanamento con una riduzione dei costi del lavoro e di produzione. Per i programmi italiani non sono previste decurtazioni, ma come sempre accade condivideranno le sorti delle altre unità di produzione RTV. Il Direttore generale ha espresso soddisfazione per le modifiche dello statuto, che garantiscono alle redazioni di Radio e TV Capodistria maggiore autonomia decisionale, anche nel campo dei finanziamenti. Subito dopo il Comitato dei programmi italiani ha proseguito i lavori in separata sede. É stato riconfermato alla presidenza Alberto Scheriani, mentre suo vice resta Damian Fischer, in rappresentanza dei dipendenti. Invariata la composizione del Comitato per quanto riguarda i consiglieri designati dalla CAN Costiera in qualità di cofondatore, sono nuovi, invece, i due membri scelti dal Consiglio della RTV slovena, Mitja Katavič e Maja Lapornik. Scheriani ha espresso soddisfazione per la fiducia che gli è stata concessa e ha assicurato il massimo impegno del Comitato per supportare i programmi prodotti a Capodistria, attesi da sempre nuove, difficili sfide. Resta prioritario il compito di consolidare gli organigrammi delle redazioni e assicurare mezzi sufficienti per la realizzazione dei piani di produzione. Questi problemi andranno affrontati assieme alla CAN Costiera e al deputato alla Camera di stato, Felice Žiža.

Articoli correlati

Altre notizie

Notizie recenti

Info-libro

Articoli correlati