Lunedì, 01 Marzo 2021, 23:23

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Approvo

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Via Župančič 18
6000 Capodistria

RIVEDERE IL PROVVEDIMENTO SUI TRANSFRONTALIERI

Articoli correlati

Reazione immediata e decisa della CAN Costiera contro l’introduzione del test anticovid obbligatorio anche per i transfrontalieri, che entrano in Slovenia ogni giorno da Croazia o Italia. Il Presidente, Alberto Scheriani, ha annunciato un’iniziativa congiunta con il deputato, Felice Žiža, per intervenire presso il governo sloveno. “Il provvedimento, inquadrato negli sforzi per impedire la diffusione del contagio, andrà a colpire pesantemente i lavoratori che quotidianamente varcano le frontiere per recarsi al loro posto di lavoro o per gli studenti che devono raggiungere i rispettivi istituti. Si tratta di una sorpresa che ci amareggia e faremo tutto il possibile per evitare il disagio e la spesa di un tampone settimanale ai tanti connazionali insegnanti, giornalisti o di altri profili, che lavorano nelle istituzioni della CNI o fanno attività nelle nostre Comunità degli Italiani e non hanno residenza fissa in Slovenia. È in fase di stesura una lettera da inviare all’esecutivo di Lubiana per chiedere la revoca immediata della norma” ha annunciato il Presidente Scheriani.

Le più lette

Articoli correlati

Altre notizie

Notizie recenti

Info-libro

Articoli correlati