Sabato, 15 Agosto 2020, 03:26

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Approvo

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Via Župančič 18
6000 Capodistria
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

VICINI I BANDI DI CONCORSO PER GLI IMPRENDITORI

Articoli correlati

La CAN Costiera si appresta a pubblicare i bandi di concorso per i mezzi a sostegno della base economica 2020. Si tratta di fondi a perdere, derivanti dagli accordi sottoscritti con il Ministero delle attività economiche e destinati in primo luogo allo sviluppo dell'imprenditoria tra gli appartenenti alla Comunità nazionale italiana. Si tratta di aiuti che in questo momento di profonda crisi, dovuto alla pandemia di coronavirus, possono rivelarsi decisivi per mantenere in vita le varie attività. Le sovvenzioni saranno a disposizione anche delle CAN Comunali e di quella Costiera per il finanziamento di vari progetti, compresi quelli europei. Tra quest'ultimi spicca il progetto PRIMIS, già in corso. Intanto la CAN Costiera sta lavorando ancora alla documentazione per garantire queste stesse fonti di finanziamento anche nel triennio successivo, quindi sino al 2023. Tra breve saranno pubblicati ancora i bandi per i finanziamenti agevolati degli imprenditori, legati alla Comunità nazionale italiana. Sono assegnati ogni anno dal Fondo per lo sviluppo regionale e dell’entroterra, con sede a Ribnica, che raccoglie parte dei mezzi incamerati dallo Stato con i processi di privatizzazione delle aziende. Devolve il 2,5 percento delle risorse cosi ottenute all’edificazione della base economica delle Comunità nazionali italiana e ungherese.

Le più lette

Articoli correlati

Altre notizie

Notizie recenti

Info-libro

Articoli correlati