Lunedì, 24 Febbraio 2020, 05:30

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Approvo

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Via Župančič 18
6000 Capodistria
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

APPOGGIO A RADIO CAPODISTRIA

Articoli correlati

                                                                                  Comunicato stampa

In seguito alla notizia riguardante la ventilata possibilità da parte dei vertici della Radio e Televisione di Slovenia di togliere a Radio Capodistria la frequenza di trasmissione 103.1 MHZ la Can costiera esprime la sua forte preoccupazione e conferma nuovamente il sostegno istituzionale nei confronti di Radio Capodistria. Non volendo entrare nel merito delle motivazioni che possono portare la dirigenza della RTV a questo tipo di ragionamenti il presidente della Can Costiera Alberto Scheriani sottolinea che proprio lunedì scorso 27.1. in sede di incontro con gli esponenti del Ministero per la Cultura della Repubblica di Slovenia è stata toccato anche questo problema ed è stata spiegata l’importanza del mantenimento di tutte le frequenze di trasmissione del segnale radiofonico e chiesta una pronta risoluzione nell’ottica della tutela dei diritti della comunità italiana e dei suoi programmi.

                                                                                                                                        Il presidente Alberto Scheriani

Le più lette

Articoli correlati

Altre notizie

Notizie recenti

Info-libro

Articoli correlati