Mercoledì, 03 Giugno 2020, 06:59

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Approvo

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Via Župančič 18
6000 Capodistria
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Traduzioni dei materiali inviati alle scuole

Articoli correlati

                                                                                           Comunicato stampa

A seguito di numerose richieste inoltrate dalla CAN Costiera al Ministero per l’istruzione, la scienza e lo sport in merito alle traduzioni dei materiali inviati alle scuole ed agli asili (avvisi, formulari ed altro che venivano fornite esclusivamente in lingua slovena) e destinate sia ai genitori che agli alunni degli istituti scolastici con lingua d’insegnamento italiana, è pervenuta una risposta ufficiale del ministero stesso. La questione era stata sollevata ripetutamente dai presidi degli enti scolastici. Nella risposta la CAN Costiera viene informata dell’avvenuto accordo tra il Ministero per l’istruzione, la scienza e lo sport ed il direttore dell’Istituto per l’educazione che indica quale ente competente per le traduzioni del materiale l’Unità di Capodistria dell’Istituto per l’educazione. É stato, inoltre, individuato quale coordinatore dei lavori di traduzione il consulente della CNI presso l’Istituto per l’educazione, Guido Križman. Le traduzioni dei materiali (circolari ministeriali, avvisi, formulari ed altro) destinati agli alunni e genitori verranno eseguite in base alle necessità concordate tra l’Istituto ed il ministero in collaborazione, gli asili e le scuole con lingua d’insegnamento italiana. La CAN Costiera ha informato dell’accordo tutti i presidi delle istituzioni scolastiche della CNI in Slovenia che avranno a loro volta il compito di vigilare sull’esecuzione delle traduzioni dei materiali.

Il segretario

Andrea Bartole

Le più lette

Articoli correlati

Altre notizie

Notizie recenti

Info-libro

Articoli correlati