LA CAN COSTIERA ALLA SEDUTA COSTITUTIVA DEL CONSIGLIO REGIONALE

Articoli correlati

SI è svolta nei giorni scorsi la prima riunione annuale del Consiglio regionale per l’Istria, i Berchini e il Carso. Dell’organismo, che raduna i Comuni della fascia costiera e della zona di Sesana, fino a Villa del Nevoso, fa parte anche la CAN costiera. A coordinarne il lavoro è l’Agenzia per lo sviluppo regionale con sede a Capodistria, che poi fa capo al Ministero per le attività economiche e la tecnologia. L’incontro è servito in primo luogo a rivedere la composizione del Consiglio, comprendente tra l’altro tutti i sindaci dei Comuni interessati. Dopo le elezioni amministrative di novembre, gran parte dei primi cittadini sono stati sostituiti e i loro successori sono diventati automaticamente membri del Consiglio stesso. La presidenza è stata affidata alla sindaco della municipalità di Erpelle- Cosina, Saša Likavec Svetelšek. La CAN costiera è stata rappresentata dal segretario, Andrea Bartole. Tra le prime delibere approvate quello sul piano finanziario. Sono stati presentati i progetti a cui partecipa l’Agenzia di sviluppo regionale, tutti improntati sulla mobilità sostenibile. Discusso anche del bando a livello nazionale, che sarà pubblicato in aprile e servirà a supportare vari interventi nelle singole località.