Giovedì, 23 Maggio 2019, 01:44

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Approvo

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Via Župančič 18
6000 Capodistria
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LA CAN COSTIERA PARTNER DI PROGETTI TURISTICI

La Can costiera in collaborazione al Centro Rotunda  (ed altri soggetti) ha partecipato al progetto Prodotti turistici della fascia costiera.

Articoli correlati

 

Prevede la realizzazione - dopo lo studio di fattibilità e di un piano finanziario idoneo - di un rete  o network di produttori turistici locali, che associandosi, offriranno dei prodotti “completi”  ad hoc,  per la creazione di esperienze concrete per un turista esigente. L’innovazione consiste nello studio approfondito del mercato e del territorio, per poter poi creare una rete di produttori e offrire pacchetti turistici individuali ,  mediante uno specifico sostegno del marketing. Per esempio sarebbe possibile abbinare il trekking oppure il cicloturismo, con degustazioni di prodotti tipici, ascoltare la storia del sale o dell’olio d’oliva attraverso il tempo, dando vita a   laboratori e degustazioni. O ancora organizzare escursioni di tipo  stagionale,  legate alla raccolta dei prodotti tipici – delle olive, dei cachi, degli asparagi o della lavanda. Altre idee riguardano il trekking e le escursioni in bici nella Valle del Dragogna, oppure l’esperienza di pesca sportiva con la guida di pescatori professionisti, che conoscono bene la zona. Importante è la creazione di una rete specifica di marketing per “piazzare ” il prodotto  che sia affidato a una  società specializzata che collabora un’agenzia turistica specializzata. La selezione del target specifico deve essere scelto in base a ricerche sulle tendenze del mercato negli ultimi anni.

Le più lette

Articoli correlati

Altre notizie

Notizie recenti

Info-libro

Articoli correlati