LA NAVE SCUOLA “CAROLY” A CAPODISTRIA

Articoli correlati

La nave scuola della Marina militare italiana “Caroly” è giunta oggi nel porto di Capodistria, per una visita ufficiale alla Marina e alle Forze armate slovene. Si tratta dell’ultima tappa della campagna d’istruzione per nove aspiranti guardiamarina dell’Accademia di Livorno, guidati da un ufficiale e due sottufficiali, che nelle scorse settimane hanno incrociato nell’Adriatico, toccando scali montenegrini, croati e ora anche quello capodistriano . La “Caroly" è una splendida imbarcazione a vela del tipo "yawl", varata nel 1948 presso il cantiere “Baglietto” di Varazze. Lunga quasi 24 metri e larga 4,80, Il suo abituale porto di assegnazione è La Maddalena. Durante il soggiorno a Capodistria, l’equipaggio sarà accolto dal Console generale d’Italia a Capodistria, Giuseppe D’Agosto, che offrirà un ricevimento in suo onore. Domani, giovedi, gli uomini e le donne della “Caroly” saranno ricevuti in municipio dal vicesindaco, Peter Bolčič. Nel corso della giornata la cittadinanza potrà ammirare da vicino l’imbarcazione, ormeggiata nei pressi della Capitaneria di porto. ( foto: Marina militare italiana)