Martedì, 27 Giugno 2017, 20:12

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Via Župančič 18
6000 Capodistria
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Consegna solenne riconoscimenti MEPI‏

In qualità di patrocinatore del progetto MEPI (Mednarodno priznanje za mlade – Riconoscimento internazionale per i giovani), la CAN Costiera (presente il segretario Andrea Bartole) ha partecipato alla consegna solenne dei riconoscimenti annuali ai migliori studenti del programma, tenutasi sabato 5.12. nella splendida cornice di Brdo vicino a Kranj.

I premi sono stati consegnati dal Presidente della Repubblica Borut Pahor e della Ministra per l’Istruzione Maja Makovec Brenčič. Il programma, che si rivolge ai ragazzi dai 14 ai 25 anni, è stato ideato dalla famiglia reale inglese e precisamente dal Principe Filippo nel 1956. Inizialmente si chiamava Riconoscimento del Duca di Edinburgo – Duke of Edinburgh's Award, e coinvolge oggi 142 paesi di tutto il mondo, tra cui la Slovenia. Anche i ragazzi delle nostre scuole con lingua d’insegnamento italiana sono inclusi nel circuito delle attività che il progetto promuove. Per i giovani si tratta di formazione extrascolastica che permette loro di perseguire - con l’aiuto di mentori certificati - obiettivi di loro scelta, permettendo così di condividere le loro esperienze e conoscere altri coetanei studiando e partecipando a escursioni e viaggi. La cerimonia è stata preparata dai ragazzi premiati negli anni precedenti e ha ripercorso le tappe dei migliori studenti dell’ultimo anno per i quali hanno avuto bellissime parole di incoraggiamento anche il Ministro dell’Istruzione e lo stesso Presidente della Repubblica. Entrambi hanno sottolineato l’importanza dei valori che i giovani acquisiscono negli anni della formazione e che in questo momento storico così difficile risultano fondamentali per le nuove generazioni.

 

 

Capodistria, 07.12.2015

Il segretario Andrea Bartole

Le più lette

Altre notizie

Notizie recenti

Info-libro